Pensa…

Amico e Amica che ci leggi, siamo i giovani dell'Associazione Mani Guanelliane di Provvidenza. Operiamo per prestare il nostro cuore, la nostra intelligenza e le nostre mani a don Guanella.

Non lasciarti sfuggire l’occasione più semplice che hai
per aiutarci a sostenere i progetti a favore degli ultimi della società
DONA IL TUO 5X1000
C.F. 96035670783


Il 23 ottobre 2011 Papa Benedetto XVI proclama

Luigi Guanella SANTO

A ricordo di questo evento unico nella storia della Chiesa e della Famiglia Guanelliana nasce

MANI GUANELLIANE DI PROVVIDENZA

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO i cui membri vogliono prestare cuore mente e mani

a Don Guanella perchè continui a soccorrere i poveri del mondo

PAROLA DEL GIORNO

ONU, 2017 – Anno Internazionale del Turismo Sostenibile

Una vacanza serve a «fare del bene al corpo, del bene alle mente, del bene al cuore»

(San Luigi Guanella, 1913)


«Nel giorno di Natale visitate i fanciulli poveri, le orfanelle, le anziane e gli anziani, le ammalate e gli ammalati e a tutti portate il saluto della pace, il balsamo del conforto e il regalo di un dono più lieto» (San Luigi Guanella)

«Lasciamo fare a Dio, il quale, è sempre padre e padre tenerissimo e misericordioso» (Luigi Guanella, 1911)

BUON ANNO

«La Grazia di Dio è luce vivificante» (Luigi Guanella, 1884)

«Quale tumulto porta la luce!» (Ariel Faust di Goethe)

Conoscere Dio è dono dello Spirito Santo.

Luigi Guanella 1883

BUON NATALE

Dal mistero del Natale sgorga

quell’onda di amore che rende sinceri gli auguri

e sentita la riconoscenza.

Il Signore ci ha chiamati ad asciugare le lacrime umane,

a redimere tante miserie,

a esercitare fra i bisognosi

un ministero di fede e di altissima carità.

(don Guanella)

“Chi desidera il bene ha nel cuore le aurore che verranno” (28 febbraio 2013)

This entry was posted in A ricordo canonizzazione. Bookmark the permalink.

Comments are closed.